DAILY ROUTINE! (PART II)

Buongiorno ragazzi, oggi sono qui per continuare a parlare degli oggetti di uso quotidiano!

1) LA TASCA NELLE MUTANDE

Avete mai notato che all’interno degli slip femminili c’è una taschina al centro? Sappiate che essa serve per questioni igieniche, ma può servire anche come “taschina segreta”.

Detto ciò, non date la colpa a me se vi trovano soldi o roba varia lì. Non mi assumo la responsabilità di ciò.

2) I FORI DELLO SMARTPHONE

Non so se avete notato quel piccolo forellino tra la fotocamera e il flash. Sappiate che esso è un microfono che entra in funzione quando si registrano i video!

3) LA CRAVATTA

La cravatta nacque come simbolo di riconoscimento, infatti fu usata nella Guerra dei Trent’anni in modo che, al conteggio dei morti, si potessero riconoscere i propri compagni dal colore di essa. Tuttavia, i membri dell’alta nobiltà decisero di usarla per contraddistinguere la loro classe sociale di appartenenza.

4) IL CUSCINO

Lo scopo originario del cuscino non era quello di star comodi, bensì di tenere alta la testa per evitare che entrassero insetti in bocca.

5) IL PLURIBALL

Stiamo parlando di quella carta da imballaggio divertente con le bollicine da scoppiare. Sappiate che nasce in origine come carta da parati! L’idea non ebbe successo, però un impiegato della IBM decise di utilizzarla per imballare i computer da spedire facendo sì che arrivasse all’odierno impiego.

Vi è piaciuta questa rubrica? Spero di sì. Arrivederci alla prossima domenica!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...