SCRITTORE O SENATORE?

Chi di voi non ha mai sentito parlare del celeberrimo Alessandro Manzoni, noto poeta dell’800?

Di quest’autore, molto studiato a scuola, si conoscono le opere e sommariamente la sua vita, ma sicuramente pochissimi di voi sapranno che è stato un importante personaggio politico italiano.

Infatti, negli anni tra il 1848 e il 1943, i senatori del Regno d’Italia erano nominati a vita dal re. Tra essi figuravano i nomi di “Coloro che con servizio e meriti eminenti, avranno illustrato la patria”: uno di questi fu proprio Manzoni, l’autore del romanzo “I Promessi Sposi”.

Egli fu uno dei pochi a diventare senatore per meriti letterari: gli altri furono, più avanti nella storia, Giosuè Carducci, Giovanni Verga, Eugenio Montale e Trilussa.

E voi, avete mai pensato al ruolo sociale degli scrittori del passato? Quante altre curiosità conoscete su di loro?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...