Dolce, Dolcissimo Natale!

Cadono i primi fiocchi di neve, le luminarie iniziano a decorare strade e facciate, Michael Bublé risorge dalle ceneri dell’estate già passata per colonizzare le radio di tutta Italia e la tv pullula di pubblicità di pandori, panettoni, giocattoli e così via. E’ Natale, il periodo più magico dell’anno!

E anche il più dolce, nonché quello in cui anche la dieta si congeda umilmente dalle nostre vite per dare spazio ad una moltitudine di gustosissime leccornie. I dolci, poi, sono una delle parti preferite di questa fantastica festività, e noi di Free Perk Culture lo sappiamo bene, per questo oggi vi proponiamo alcune ricette da leccarsi i baffi tutte a tema Natalizio, da preparare e godersi con famiglia ed amici davanti ad una buona tazza di cioccolata calda.

Corona di Panbrioche natalizia

Iniziamo con un dolce che si presta anche come adorabile centrotavola, adornato magari da un nastro o fiocco rosso.

Per la preparazione serviranno: 250 gr di farina 00, 250 gr di farina Manitoba, 80 gr di zucchero semolato, 1 vasetto di yogurt bianco, mezzo bicchiere di latte, mezzo vasetto di olio di semi, due uova, 10 gr lievito di birra fresco, granella di zucchero, burro per lo stampo. Mettete nella ciotola dell’impastatrice il latte con il lievito sciolto e metà della dose della farina 00 e impastate velocemente. Coprite e lasciate lievitare. In seguito, aggiungete uova, zucchero, yogurt e la restante farina 00 e impastate per qualche minuto. Unite anche la farina manitoba e l’olio a filo e continuate ad impastare per 15 minuti. Lasciatelo riposare due ore e poi stendetelo in modo da creare un rettangolo, tagliate poi la parte superiore del rettangolo a strisce verticali e farcite. Potete sbizzarrirvi con qualsiasi tipo di bontà: dalla Nutella alla confettura di qualsiasi tipo, alla crema pasticciera o chantilly e così via. Una volta farcito, chiudete la corona arrotolando dal basso verso l’alto. Posizionate la corona dentro uno stampo rotondo, lasciate riposare per circa 10/15 minuti, spennellate con un po’ di latte e infornate a 160° per 35 minuti.

Biscotti allo Zenzero (Gingerbread)

Quell’irresistibile profumo natalizio che solo le spezie regalano, concentrato in una delle preparazioni più tipiche di questo periodo. Una ricetta tradizionale dei paesi del nord Europa, soprattutto Inghilterra e Svezia (dove prendono il nome di Pepparkakkor), i Gingerbread biscuits o Biscotti di pan di zenzero sono un must delle festività, da preparare in compagnia di amici e divorarli tutti in una volta, oppure da regalare dentro adorabili sacchetti a familiari o ai vicini di casa.

La ricetta è facile e veloce, gli ingredienti questi: 350 g di Farina 00, 150 g di zucchero di canna, 125g di burro, un uovo, un cucchiaino di bicarbonato di sodio, 90 g di miele, un cucchiaino di cannella (raso), un cucchiaino colmo di zenzero, un paio di chiodi di garofano. Per la preparazione, mescolate la farina, lo zucchero e il bicarbonato. Mescolate e aggiungete il burro a tocchetti (quindi non sciolto in precedenza ma preso direttamente dal frigo) e lo zenzero. Continuate aggiungendo la cannella, i chiodi di garofano pestati e ridotti finemente, l’uovo e il miele. Impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo che poi avvolgerete in una pellicola e lascerete riposare mezz’ora nel frigorifero. Trascorso il tempo di riposo, stendete la pasta e dategli la forma che preferite: omini, alberelli di natale, stelle. Infornate a 180° fino a che non otterranno una colorazione dorata (state ben attenti!)

…E se invece volete riciclare il panettone?

Che ne pensate di un delizioso Crumble preparato proprio con gli avanzi del tipico dolce Milanese, re indiscusso del Natale Italiano? Per prepararlo serviranno: panettone avanzato, frutta (mele o pere), zucchero, cannella e burro.  Pulite e tagliate le pere o le mele (a vostra scelta) in piccoli pezzi, fate saltare i dadini in padella con zucchero e cannella in polvere sino a quando non saranno morbidi e saporiti. Mischiate quindi in un contenitore il panettone avanzato con generoso burro fuso. Mescolare e poi sbriciolate il composto in tanti piccoli grani, non più larghi di mezzo centimetro. Utilizzando delle ciotole adatte alla cottura in forno, disponete i pezzi di panettone in modo da ricoprire le pere già cotte. Lasciate cuocere per 8-10 minuti a 200 °C fino a doratura.

Beh, non vi resta che provarle tutte.

Buon divertimento, buone feste e soprattutto.. Buon appetito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...