“Cime Tempestose” di Emily Brontë

Nel 1847 Emily Brontë, penultima delle tre sorelle più importanti del panorama letterario inglese, pubblica Wuthering Heights; l’opera ai tempi riceve moltissime critiche per il panorama inquietante che suscitano le vicende e i luoghi, ai nostri giorni questo è invece uno dei classici più amati e letti.

54349m

Come narratore abbiamo Mr. Lockwood, uomo di città che per una delusione amorosa si ritrova ad affittare Trushcross Grange, una casa colonia appartenente a Mr. Heatliff, residente con il figliastro e la nuova a Withering Heights (cime tempestose).
Dopo una notte in casa dell’affittuario, dove ha anche un incontro con un fantasma, Lockwood torna nella sua casa dove trascorre una lunga convalescenza a causa di una malattia, la noia viene allietata dal racconto della vita del padrone di casa da parte nella governante Ellen “Nelly” Dean.
Lockwood scopre quindi il passato di Heatcliff, l’amore con Catherine e le disgrazie che avvengono dopo che questa sceglie di non sposarlo in quanto di ceto sociale molto più basso rispetto a lei. Il racconto si chiude poi con la partenza di Lockwood e il suo successivo ritorno, insieme ad un finale che porta sollievo e sorpresa allo stesso modo.

wuthering-heights

Il mio voto per questo libro è di 5/5, questo perché sono rimasta colpita da quanto fossero ignobili i personaggi: Catherine è infantile e capricciosa, Heatcliff rozzo e sadico, Lockwood un sempliciotto e potrei andare avanti ancora per un po’; la negatività di questi personaggi insieme al tema serio della trama rende Cime Tempestose un Classico con la C maiuscola.

3 pensieri su ““Cime Tempestose” di Emily Brontë

  1. Ciao 😊
    Secondo me Heatcliff è un personaggio bellissimo, perché prova costantemente a cambiare, a migliorarsi ma vedendosi sbattuta la porta in faccia dalla sua amata si “imbruttisce” ma rimane comunque il suo animo nobile. Anche se non sempre lo dimostra (:

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...